piante dell'altro mondo_2

div

Il nostro viaggio nel mondo delle piante continua alla scoperta delle specie vegetali  che la scienza botanica definisce “aliene”,  piante invasive che agiscono sulla biodiversità escludendo ogni altra specie su vaste aree, ed entrando in competizione con la vegetazione preesistente  e, nei casi peggiori, sostituendola.  Ciò crea impatti socio-economici, ecologici e sanitari, causando ingenti danni all’ambiente, ai beni e alla salute dell’uomo.

Come possiamo prevenire i danni irreversibili creati da queste piante? La gestione di prevenzione e controllo di queste invasioni è possibile. Durante l’incontro conosceremo queste specie vegetali ed il loro comportamento biologico, non sempre in armonia ma a volte in competizione con la flora italiana. Comprenderemo i fenomeni invasivi e il ruolo delle invasioni biologiche come componente dei cambiamenti globali, inclusa la perdita della biodiversità e i cambiamenti climatici.

 

DOCENTE: Vikram Iozzo

Laureato in Scienze Naturali e docente di scienze, da tempo mi occupo di divulgazione scientifica e didattica ambientale, lavorando per enti di ricerca e per conto di associazioni con l’obiettivo di trasmettere “nozioni scientifiche” e di accompagnare adulti e bambini alla scoperta della natura con un tocco anche di romanticismo, stimolando curiosità e sfatando miti per un mondo che non si conosce mai abbastanza!

Data e orario

Prossimamente

Sede

Il corso si svolge online. Gli iscritti riceveranno il link per accedere al webinar

Destinatari

Il webinar è rivolto ad appassionati di natura, studenti universitari ed operatori/educatori ambientali che desiderano approfondire il tema delle specie vegetali invasive, il loro ruolo a livello ambientale e sociale, inclusi i rischi ad esse associati

Attestato

A fine corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione

Programma

Scarica qui

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

18 € a persona (inclusa quota tessera associativa)

QUOTA PROMOZIONALE

15 € a persona per studenti universitari, in possesso di tessera Federtrek e possessori della Carta Amici del Parco dell’Appia Antica.

 

Per iscriversi compilare il FORM